5 cose da lasciare andare per vivere meglio

Se vuoi vivere una vita piena e gioiosa, non lasciare che sia controllata da queste 5 cose. Spesso ci sentiamo bloccati e infelici proprio perché permettiamo che siano fattori e circostanze esterne a controllarci.


Se vuoi vivere una vita meravigliosa, non dare potere a queste 5 cose:


1- Il tuo passato

2- Il giudizio degli altri

3- Le credenze limitanti

4- Le relazioni

5- I beni materiali


1. Il tuo passato. Non dargli il potere di controllare il presente e/o il futuro. Non importa cos’è successo, lascialo andare insieme al dolore, non permettergli di rovinare il tuo futuro o questo istante. Lascia che l’oscurità del passato appartenga al passato, apriti a un futuro luminoso. Continuare a rivivere ciò che è accaduto e riportarlo in vita con i pensieri e le emozioni non ti aiuta ad andare avanti. Ciò che è stato, è stato, è passato, appunto, e lì appartiene. Se hai ricevuto un torto, non rimuginare sull’accaduto, ma lascia andare e vivi il presente nella sua interezza. Se ti crogioli nell’odio e nel vittimismo, dai forza a chi ti ha fatto soffrire, liberati dalla rabbia e diventa padrone del tuo presente perchè è l’unica cosa che hai e che puoi vivere pienamente per realizzare un avvenire radioso.

2. Il giudizio degli altri. Spesso il bisogno di accettazione ti porta ad accontentare gli altri. Prima di fare qualcosa chiediti: “lo faccio perché lo desidero o per paura del giudizio degli altri?” Sei nato per differenziarti, non per conformati, lascia splendere la tua luce, la tua unicità.

3. Credenze limitanti. Portiamo con noi tante limitazioni consce e inconsce derivanti da credenze condivise che col tempo si sedimentano fino a diventare delle verità inconfutabili. Non lasciare che coloro che non hanno realizzato i loro sogni ti dicano che è impossibile farlo! Osserva quanto ti limiti, sii testimone consapevole delle tue credenze e credi in te stesso. Puoi ottenere ciò che vuoi se credi nel tuo potenziale! Cambia il tuo sistema di credenze, lascia andare i condizionamenti e vivi pienamente i tuoi talenti. Prendi la vita come una sfida che puoi vincere con te tue risorse.

4. Le relazioni. Non lasciare che la tua felicità dipenda dagli altri. Nel momento in cui ti ritrovi solo, ti senti perso. Hai tutta la forza per non avere bisogno degli altri per essere felice, hai già tutto ciò che ti serve per stare bene. Quando saprai essere felice da solo, lo sarai ancora di più con gli altri.

5. I beni materiali. Se misuri il tuo valore sulla base di quanti soldi hai in banca, di quale auto possiedi e di quanto hai fatto carriera, allora sei completamente proiettato all’esterno e in balia delle circostanze. Il valore dell’essere umano non si misura sulla base di ciò che possiede, tu sei molto di più. La sensazione di pienezza, soddisfazione e felicità è vera e appagante solo quando viene da dentro.


Non lasciare che sia il mondo esterno a decidere la tua felicità e il tuo valore. Riprendi il controllo della tua vita iniziando da dentro. Se vuoi riprendere in mano la tua vita e imparare a lasciare andare, il corso di mindfulness fa al caso tuo. Info e costi qui.


Guarda il video su YouTube qui







28 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti