Cos’è la mindfulness, come si pratica, i benefici

Cos’è la mindfulness e perché ne hai bisogno


L’idea di mindfulness è radicata nelle tradizioni buddiste e deriva dalla parola Sati che in lingua Pali significa consapevolezza, attenzione presente.


Consapevolezza è la parola chiave della mindfulness poiché è quello che essa stessa ci insegna: l’essere qui e ora, consapevoli di questo istante.


Viviamo una vita basata sull’azione frenetica e inconsapevole. Passiamo le giornate a correre da un impegno all’altro senza ricordarci nemmeno il perché o cosa abbiamo fatto poco prima. In tutto questo siamo totalmente assenti a noi stessi.


La vita si riduce a una corsa senza senso nella quale la mente è impegnata a pensare alla prossima cosa da fare e ai possibili scenari futuri (per lo più catastrofici), oppure a rimuginare sul passato incolpando gli altri o noi stessi, cercando le cause di eventi ormai conclusi.


La verità è che l’unica cosa che abbiamo è il momento presente: possiamo imparare dal passato ma non possiamo cambiarlo. Possiamo sperare in un futuro, ma non abbiamo la certezza che le cose vadano come desideriamo.


Vivere bene con questo atteggiamento è praticamente impossibile: la vita ci scorre davanti mentre noi siamo impantanati nel vecchio o troppo preoccupati per il nuovo.

Infatti, quando vivi in modo inconsapevole:


-Sprechi la vita che stai vivendo;

-Ti perdi informazioni ed esperienze significative;

-Non sfrutti il tuo potenziale;

-Sei stressato e infelice (a questo proposito scarica qui la mia guida gratuita "7 strategie efficaci per combattere stress e ansia");

-Sei distratto e hai più probabilità di infortunarti o causare danni;


Tuttavia, vivere bene è possibile e significa avere consapevolezza solo del momento presente. E la mindfulness ti viene in aiuto perché mindfulness significa essere totalmente consapevole di ciò che sta accadendo in questo momento, calandosi totalmente nel presente. La mindfulness insegna a prestare attenzione, a dirigerla verso ciò che conta, e l’unica cosa che conta è questo istante.


Quali sono i benefici della mindfulness?


Nella vita di tutti i giorni, la mindfulness ti aiuta a prenderti cura di te stesso apportando diversi benefici tra i quali:


-Mantenimento dell’equilibrio emozionale;

-Sviluppo di una forma di pensiero non giudicante;

-Miglioramento della fiducia in te stesso e negli altri;

-Maggiore autostima;

-Visione più serena della realtà;

-Diminuzione dello stress;

-Maggiore attenzione al momento presente;

-Maggiore capacità decisionale;

-Migliore capacità di relazione e ascolto;

-Migliore capacità di gestione del dolore sia fisico che emotivo.


Come si pratica?


La mindfulness è straordinaria perché può essere praticata in qualsiasi istante qualsiasi cosa tu stia facendo, anche mentre leggi questo articolo. La mindfulness consta infatti anche di una pratica informale ossia esercizi di consapevolezza da svolgere nella vita quotidiana, come ad esempio, camminare o mangiare in modo consapevole.


C’è poi la pratica formale che consiste in meditazioni specifiche che aiutano a ritrovare la consapevolezza attraverso il respiro e l’attenzione focalizzata.


Chi può praticarla?

La mindfulness è adatta a tutti, basta cominciare!

Nei prossimi post e video su Youtube, ti mostrerò un esercizio specifico di respirazione che ti aiuta a ridurre ansia e stress, intanto scarica la mia guida gratuita "7 strategie efficaci per combattere stress e ansia"a questo link : bit.ly/3kS3ODG










16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti